8 tipi di disturbi sessuali negli uomini

I problemi sessuali maschili moderatamente normali incorporano tutte le disfunzioni che possono influenzare la natura dell’erezione o il potere del desiderio sessuale. Spesso un intoccabile, i problemi sessuali negli uomini dovrebbero essere risolti nei tempi previsti e con la giusta considerazione clinica. Alla fine, la rottura sessuale non risolta può influenzare al contrario la vita della coppia.

Quali sono i problemi sessuali fondamentali negli uomini?

Le disfunzioni sessuali maschili più spesso notate sono:

Disfunzione erettile: un tipico problema sessuale poiché colpisce circa 1 uomo adulto su 10 e sorprendentemente circa un quarto degli uomini dopo i 50 anni. Gli elementi più ampiamente riconosciuti includono età, problemi vascolari, natura ormonale scomoda e problemi neurologici. Anche alcuni farmaci clinici possono influenzare la natura dell’erezione.

Se fai fatica a raggiungere o mantenere un’erezione, non sei solo. Più di 3 milioni di persone negli Stati Uniti soffrono di disfunzione erettile (DE) ogni anno. Le buone notizie? È facilmente curabile e spesso curabile. I trattamenti standard includono iniezioni, pompe per vuoto, chirurgia, impianti e farmaci da prescrizione. L’uso di farmaci è la prima e più sicura linea di trattamento. Altri metodi comportano diversi rischi per la salute e sessuali che possono essere a lungo termine e permanenti. Tuttavia, i farmaci orali come il Levitra generico, il cialis generico o il popolare viagra e le sue varianti generiche come il Kamagra sono scientificamente approvati per trattare con successo la disfunzione erettile.

Kamagra è un farmaco orale citrato di sildenafil che funziona come il Viagra per il trattamento della disfunzione erettile. Contiene un principio attivo chiamato citrato di sildenafil. La sostanza è un inibitore della PDE5. Funziona inibendo alcuni enzimi nel corpo, causando così un aumento del flusso sanguigno al pene. Inoltre provoca un aumento della pressione sanguigna nel pene. Questo ripristina la capacità di un uomo di ottenere un’erezione duratura e dura per un corretto rapporto sessuale.

Priapismo: è un’erezione estremamente duratura, così solida da essere agonizzante, che avviene o continua al di fuori di qualsiasi eccitazione sessuale. È, lungo queste linee, una condizione disdicevole di erezione che dura ed è sorprendentemente sconvolgente.

Trattamento

  • Decompressione per aspirazione. Il sangue in eccesso viene drenato dal pene usando un piccolo ago e una siringa (aspirazione).
  • farmaci. Un farmaco, come la fenilefrina, potrebbe essere iniettato nel tuo pene. Questo farmaco restringe i vasi sanguigni che portano il sangue nel pene.
  • Chirurgia o altre procedure.

Scarico prematuro/eiaculazione precoce: è una velocità di scarica implacabile o rimaneggiata, che l’uomo non può gestire. Un uomo su cinque è influenzato da questo problema sessuale e non esiste un’età specifica. Potrebbe essere dovuto a nervosismo da esecuzione, problemi mentali, rottura dell’erezione, ipertiroidismo o interruzione dei farmaci che creano assuefazione. Può essere trattato praticando l’esercizio del pavimento pelvico e farmaci orali contenenti SSRI.

Aneiaculazione: per questa situazione, c’è un’assenza di scarico. Ciò è determinato da variabili mentali. Potrebbe essere un’impostazione severa e rigida che spinge gli uomini a pensare al sesso come una trasgressione, un’assenza di fascino per il complice o un passato influenzato da almeno un terribile incidente.

Il trattamento più comune per l’aneiaculazione è la consulenza psicologica per affrontare le cause sottostanti e la terapia sessuale. Per gli uomini che soffrono di aneiaculazione a causa di una lesione del midollo spinale, una terapia nota come stimolazione vibratoria del pene può provocare l’eiaculazione.

Scarico retrogrado: questo è un problema che devia lo sperma al contrario. Le basi normali per questo sono la neuropatia diabetica che influenza i nervi o la rottura dei nervi nella vescica. Anche una procedura medica alla prostata andata a buon fine può provocare una scarica retrograda.

Perdita di carisma: da parte sua, allude all’assenza di desiderio o interesse per l’azione sessuale. Può derivare da vari componenti fisici o mentali, generalmente collegati all’assenza di testosterone. Come indicato dai contemplati, deriva da nervosismo e tristezza, condizioni costanti, ad esempio diabete e ipertensione, proprio come sfide relazionali. Questo può essere trattato con terapia sessuale o psicoterapia.

Anorgasmia: noto anche come disturbo di Coughlan, l’anorgasmia è più rara tra i ragazzi. È l’incapacità di incontrare l’orgasmo, ma non è equivalente a rottura erettile, aneiaculazione o perdita di carisma. Sclerosi diversa, diabete di tipo 1, antidepressivi, ferite della linea spinale o procedure mediche genitali sono le due cause note di questa condizione.

Può essere trattato con terapia ormonale sostitutiva, psicoterapia, massaggio prostatico, terapia sessuale e uso di farmaci per il bilanciamento ormonale.

Infezione di Peyronie: questo problema è dovuto a un aggravamento del pene. Un tessuto fibroso è incorniciato nel pene che si solidifica con il tempo e provoca l’arco del pene durante l’erezione. Questo rende il sesso atroce. Un pene piegato può essere una delle manifestazioni di questa infezione.

Trattamento: In pochissimi casi (circa 13 su 100), la malattia di Peyronie scompare senza essere curata. Tuttavia, può essere trattato da:

  1. Droghe orali
  2. Iniezione del pene
  3. Chirurgia